Mega: Kim Dotcom si è dimesso, fonderà un partito politico

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Secondo quanto riportato dal New Zealand Herald, lo scorso 29 Agosto Kim Dotcom si è dimesso da amministratore di Mega ed il suo posto è stato preso da Bonnie Lam. In un comunicato diffuso oggi, l'amministratore delegato della società, Vikram Kumar, ha affermato che Dotcom ha preso la decisione "per concentrarsi sul caso di estradizione e per fondare un partito politico". Proprio quest'ultimo punto era stato al centro di un tweet inviato dallo stesso Dotcom ad inizio mese, in cui lo stesso affermava che aveva in mente di seguire le sue aspirazioni politiche e di costituire un partito politico in Nuova Zelanda da candidare alle elezioni del prossimo anno. Il punto cardine di questo movimento dovrebbe essere il miglioramento delle infrastrutture IT e la protezione dei dati degli utenti.