Microsoft: al via la seconda tornata di licenziamenti

di

Prosegue la riorganizzazione interna di Microsoft, che è stata annunciata dal nuovo amministratore delegato della società Satya Nadella ad inizio estate. Nella giornata di domani, infatti, il colosso di Redmond dovrebbe ufficializzare una nuova tornata di tagli che, a differenza di quelli annunciati ad inizio Luglio, interesserà tutti i reparti dell'azienda e non solo la divisione Devices and Services acquistata da Nokia.

La strategia di Nadella prevede il licenziamento di circa 18.000 dipendenti, e la riduzione del 20% del numero di impiegati che hanno contratti part-time. Con questi tagli la società di Redmond dovrebbe risparmiare tra 1,1 ed 1,6 miliardi di Dollari.