Microsoft avrebbe sospeso la distribuzione di Windows Phone 7.8 a causa di un bug

di

Non ancora tutti i possessori di uno smartphone con a bordo Windows Phone 7.5 hanno ricevuto l’update alla nuova versione dell’OS, e il motivo di tale ritardo sembrerebbe essere attribuibile ad un bug individuato nel sistema di aggiornamento delle live tile. Microsoft ha confermato l’esistenza del problema e con ogni probabilità ha provveduto alla sospensione della distribuzione di Windows Phone 7.8, in attesa della correzione del malfunzionamento. Alla metà del mese di febbraio, uno sviluppatore appartenente alla community homebrew pubblicò sul suo blog alcuni post in cui descriveva con dovizia di particolari i problema: due dei tre metodi adottati da Windows Phone 7.8 per effettuare l’update dei conteuti delle tile sullo Start screen sarebbero buggati, costringendo il sistema operativo ad effettuare un loop infinito di tentativi per prelevare i contenuti dal server remoto, consumando un quantitativo di dati che arriva fino a 600Mb e portando ad una drastica riduzione dell’autonomia della batteria.

Vodafone Germany, la scorsa settimana, aveva comunicato l'interruzione del processo di aggiornamento da parte di Microsoft e, rispondendo ad una richiesta di informazioni sul forum degli sviluppatori, Mark Chamberlain, Senior Escalation Engineer presso il Microsoft Developer support ha confermato il bug, comunicando che verrà risolto con un futuro update:
Ci sono due tipi di problemi:
1. Le live tile effettuano continue richieste web (l'effetto collaterale è il consumo della batteria)
2. Le live tile non si aggiornano

I fix saranno inclusi in un aggiornamento del sistema operativo. Diversi utenti hanno risolto il problema con un unpinning e un repinning delle live tile.
Questo potrebbe essere una workaround temporaneo.
Gli utenti che non hanno ricevuto l'aggiornamento verranno avvisati quando sarà disponibile una versione di Windows Phone 7.8 corretta, mentre chi ha già effettuato l'aggiornamento riceverà una patch per correggerlo.