Microsoft brevetta il Multi-OS

di

Microsoft è oggi come non mai impegnata enormemente nel migliorare l’interazione dell’utente con il suo sistema operativo, soprattutto in ambito mobile. Un brevetto dell’azienda, apparso online qualche giorno fa, dovrebbe essere visto proprio sotto quest’ottica. Si tratta infatti di un nuovo modo di concepire il boot del sistema operativo che, se vedesse davvero la luce, potrebbe rivoluzionare il modo di utilizzare un device tecnologico.

Si avrebbe la possibilità di avere su un solo dispositivo Windows e Android in dual boot, ma anche la possibilità di avviare singole parti dell’OS a seconda delle proprie esigenze, senza necessità di effettuare l’accensione completo del sistema. Immaginate quindi un prodotto che a seconda della gesture, del tasto cliccato o persino del luogo e dell’ora in cui ci troviamo, accende solo la parte del software che ci serve davvero, senza inutili sprechi di risorse, con un guadagno incredibile nella velocità di avvio delle applicazioni e anche nella durata della batteria. Un brevetto che potrebbe davvero cambiare completamente l’esperienza d’uso, soprattutto mobile, nel prossimo futuro.
FONTE: Neowin
Quanto è interessante?
0
Microsoft brevetta il Multi-OS