Microsoft chiude un'era: il Fall Creators Update cancellerà Paint

di
SI chiude un’era in casa Microsoft. Il gigante di Redmond, infatti ha annunciato ufficiosamente che il Falls Creators Update per Windows 10, che vedrà la luce entro la fine dell’anno, cancellerà ufficialmente Microsoft Paint.

L’applicazione, infatti, fa parte delle “feature deprecate”, come notato da The Guardian, il che vuol dire che a partire dall’autunno potrebbe “non essere più supportato e potrebbe anche essere rimosso dalle versioni future del sistema operativo”.

Paint è stato uno dei pilastri di Windows, ed è stato lanciato dal gigante di Redmond in Windows 1.0, nel Novembre del 1985. Nel corso degli anni ha ricevuto molti aggiornamenti, che ne hanno arricchito le funzionalità, facendolo diventare uno degli editor d’immagine più popolari, nonostante le feature di base e molto limitate che però l’hanno reso fondamentale.

Microsoft a questo punto concentrerà i propri sforzi verso Paint 3D, ovvero la nuova versione di Paint che debutterà proprio col Creators Update.