Microsoft concede sconti sulle licenze Windows 8 ai produttori per incentivare l'adozione del suo sistema operativo

di

Windows 8 è il primo sistema operativo desktop di casa Microsoft ad aver focalizzato l'attenzione su interfacce di tipo touch, nonostante sia ottimo anche per essere usato con dispositivi dotati di normali display. Finora però, sembra che le aziende siano recalcitranti nell'adottare tale sistema operativo sui propri nuovi prodotti. Tutto rimane ancora un mistero, in primis la volontà degli utenti di affidarsi ad una piattaforma del tutto nuova e non pienamente supportata da sviluppatori e case madri. Secondo il Wall Street Journal e il Digitimes però, l'azienda di Redmond starebbe per premere l'accelleratore, andando a scontare i prezzi per le licenze d'uso di Windows 8 che i produttori di hardware dovrebbero pagare per installare il sistema operativo sulle proprie macchine. Microsoft però, ha stabilito un limite ben preciso: lo sconto sarà attuato solo se Windows 8 viene installato su prodotti con schermo pari o inferiore ai 10.8 pollici. Così facendo la società americana favorirebbe la diffusione di tablet in primis, magari anche ad un prezzo più accessibile rispetto ai primi messi in commercio da Natale 2012 a questa parte.

FONTE: Cnet
Quanto è interessante?
0