Microsoft: in futuro i touchscreen saranno disinfettati automaticamente

di

I touchscreen sono belli, pratici, intuitivi e chi più ne ha più ne metta. Hanno un difetto però: si sporcano subito. I device in esposizione nei negozi sono sempre pieni di impronte e polvere e toccarli per provare il prodotto richiede davvero una buona dose di coraggio. Microsoft sta cercando di risolvere il problema. Come? Tramite un raggio ultravioletto, che partirebbe dal display stesso e disinfetterebbe le dita dell'utente e, quindi, le aree di contatto. Tramite impostazioni personalizzate sarà possibile decidere quando attivare tale tecnologia e permettere che il tutto diventi igienico. L'intera descrizione è presente in un brevetto che l'azienda di Redmond cercherà di tradurre presto in realtà.