Microsoft lancia PowerApps, uno strumento per sviluppare applicazioni aziendali

di

Microsoft ha da poco annunciato il lancio di PowerApps, uno strumento per lo sviluppo di applicazioni aziendali in grado di collegarsi ai database esistenti e dei servizi cloud, senza dover scrivere nemmeno una riga di codice.

L'esperienza utente sarà molto simile a tutte le applicazioni della suite Office, come Word ed Excel: basteranno pochi clic per interagire con l'interfaccia grafica e creare una nuova applicazione nel giro di pochi minuti. Bill Staples, Corporate President of Application Platform di Microsoft, durante un breve briefing tenuto con la stampa per presentare PowerApps, ha affermato che questo strumento è dedicato a tutte quelle imprese che vogliono risparmiare sui costi di sviluppo delle applicazioni per permettere ai dipendenti di accedere in maniera rapida ai dati immagazzinati: “ora è possibile creare un'applicazione che potrà essere eseguita ovunque, indipendentemente da dove si trovano i dipendenti”.
Il lancio di PowerApps arriva a sette mesi dal rilascio delle prime informazioni su questo prodotto. Allora, in un annuncio di lavoro, si parlava di una nuova “applicazione in grado di mostrare informazioni e dati da tutte le fonti aziendali e consumer per rendere facile la vita dei dipendenti”.
Gli utenti possono utilizzare PowerApps per sviluppare app sia in ambito web, che mobile: sono infatti supportati tutti i principali sistemi operativi touch, tra cui iOS ed Android oltre che, ovviamente Windows Phone.
Le spese del servizio si baseranno sul numero di licenze per gli utenti finali, e non sulla quantità di gigabyte.

FONTE: VentureBeat
Microsoft lancia PowerApps, uno strumento per sviluppare applicazioni aziendali