Microsoft: nuove assunzioni nel campo del quantum computing

di
E’ ormai noto da tempo che la divisione di ricerca e sviluppo di Microsoft sta lavorando da tempo sul quantum computing presso il laboratorio di Santa Barbara dell’University of California.

I ricercatori si stanno focalizzando su questo campo e comprendono esperti in matematica, fisica, informatica oltre a collaboratori esterni accademici sia a livello locale che in tutto il mondo.
A quanto pare però tutto ciò non basta alla società di Satya Nadella, che ha annunciato una nuova ondata di assunzioni che porteranno ad un ampliamento importante del team. Tra le new entry figurano Todd Holmdahl, che guiderà la ricerca scientifica e di ingegneria che porterà alla creazione di un hardware e software quantistico scalabile.
La lista però comprende anche professori universitari provenienti da Copenhagen, Paesi Bassi, Zurigo e dall’Australia e fisici e direttori dei principali centri di ricerca del campo. Microsoft ha diffuso un dettagliato comunicato stampa attraverso il proprio sito web ufficiale, in cui sono disponibili i profili.