Microsoft Office è finalmente disponibile sul Windows Store

di
Buone notizie per gli utenti Windows. Microsoft, infatti, ha da poco cominciato la pubblicazione della propria suite di produttività, Office, sul Windows Store, in concomitanza con il rilascio di Windows 10 S.

Le applicazioni come Word, Excel, PowerPoint, Outlook, Access e Publisher sono infatti disponibili sullo Store, e saranno aggiornabili direttamente dal negozio, cosa non possibile in precedenza.
La mossa della società di Satya Nadella è da interpretare in molteplici modi, e secondo molti si tratterebbe anche di una maniera per convincere gli sviluppatori a creare app per il proprio ecosistema, e ad effettuare le migrazioni attraverso il nuovo strumento presentato alla Build Conference.
Inoltre, ricordiamo che Windows 10 S utilizza solo applicazioni del Windows Store, motivo per cui la scelta da un certo punto di vista è stata praticamente obbligata.
Su Reddit, però, un utente ha fatto notare che le versioni-Store di Office contengono delle limitazioni: innanzitutto gli utenti saranno in grado di installare solo le versioni a 32-bit delle app, e le componenti aggiuntive non saranno supportate.