Microsoft progetta l'apertura di propri store in Europa

di

In base a ciò che sostengono alcune fonti molto vicine a Microsoft, ben presto anche gli Store ufficiali dell'azienda di Redmond, dopo quelli di Apple, attraverseranno l'Oceano Atlantico e sbarcheranno nel Vecchio Continente. A diffondere la notizia è il Financial Times, che indica anche dove sarà messa la prima pietra: Londra. A quanto pare però, tutto dipenderà anche dal successo raggiunto dagli store ufficiali di Redmond negli States. Comunque sia, la nuova strategia commerciale di Microsoft, se dovesse divenire concreta anche in Europa, fornirebbe un importante stimolo alle vendite dei tablet Surface, recentemente lanciati sul mercato internazionale.

Gli store ufficiali Microsoft sono, al momento, 65, distribuiti tra USA, Canada e Porto Rico, anche se 34 di questi aprono in concomitanza con precise festività. Il prossimo passo, secondo Kevin Turner, chief operating officer di Microsoft, sarà quello di portare il numero di store a 75, grazie alla diffusione a livello internazionale, nei prossimi tre anni. L'obiettivo, seppur molto difficile, di Steve Ballmer e del suo team, è quello di creare un fenomeno simile a quello Apple, che conta circa 400 store ufficiali in giro per il mondo, da Sydney a Tokyo e Roma.
FONTE: Geekwire Quanto è interessante?
0
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti
Microsoft progetta l'apertura di propri store in Europa