Microsoft renderà Edge più veloce col prossimo aggiornamento per Ten

di
A quanto pare Microsoft ha intenzione di concentrarsi sulle prestazioni ed i tempi di risposta di Edge nel prossimo major update per Windows 10.

Durante una sessione di sviluppo tenuta alla Build Conference nella giornata di ieri, il gigante di Redmond ha illustrato le priorità riguardanti il browser che ha in programma di implementare nel Fall Creators Update.
In cima alla lista ci sarebbe l’introduzione di un modo per aprire e chiudere schede più velocemente, un aspetto più volte sottolineato da coloro che hanno avuto modo di utilizzare il browser di recente che, a quanto pare, aprirebbe le schede con un leggero ritardo rispetto all’input, il che va ad incidere sull’esperienza.
Accanto ai miglioramenti per le prestazioni, ci saranno alcune modifiche all’UI, che rientreranno nel Fluent Design. Sarà presente una nuova animazione per i preferiti e quando si clicca su un oggetto presente sullo schermo.
Gli altri cambiamenti mostrati sono minimi, ma è chiaro che il tutto è ancora in fase di sviluppo e nel corso dei prossimi mesi verranno aggiunte altre novità.
Microsoft, inoltre, porterà anche le Progressive Web App su Edge. Il termine è stato coniato dall’ingegnere di Google, Alex Russel, ed identifica quei siti web che diventano, appunto progressivamente, applicazioni, ovvero che in futuro saranno in grado di fornire esperienze in stile app, con notifiche migliorate e supporto offline. Il tutto è ancora in fase embrionale, ma è sicuramente interessante notare come Microsoft abbia voglia di supportare il progetto.