Microsoft ha reso più semplice sviluppare app per iOS e Android su Windows

di
Dopo il fallimento di Windows Phone, Microsoft è del tutto intenzionata a rendere più forte la presenza di suoi contenuti sugli store dei device iOS e Android. Nel corso del secondo giorno di Microsoft Build, la compagnia di Redmond ha annunciato di aver semplificato la programmazione di app per i due OS su Windows.

Microsoft ha mostrato le funzionalità cross-platform del suo .NET framework, dimostrando come le app possano essere create in maniera semplice su Windows e girare su iOS, Android e Windows attraverso la medesima code base condivisa.

In arrivo anche XAML Standard 1.0, un linguaggio unificato di markup per le interfacce utente che funziona su tutti e tre i sistemi operativi.

Semplificando: Microsoft ora ha una code library condivisa che permette agli sviluppatori di creare facilmente app per tutte e tre le piattaforme riducendo al minimo il dispendio di tempo ed energie.

Microsoft ha reso più semplice sviluppare app per iOS e Android su Windows