Microsoft rinnova il proprio impegno in Windows 10 Mobile

di
Il capo della divisione Windows di Microsoft, Terry Myerson, nonostante i dati di vendita non certo esaltanti registrati dai dispositivi mobili della società, ha voluto rinnovare l'impegno del colosso di Redmond in Windows 10 Mobile. In una mail inviata a Windows Central, Myerson ha voluto tranquillizzare tutti gli utenti.

Capisco le preoccupazioni di alcuni partner circa l'impegno di Microsoft nel settore Mobile.
Voglio però essere molto chiaro. Siamo impegnati a portare Windows 10 sui dispositivi mobili con piccolo schermo.
Stiamo sviluppando i nostri prodotti di prossima generazione e ci tengo a riconfermare il nostro impegno in Windows 10 Mobile. Crediamo nel valore di questo prodotto per la clientela business ed è nostra intenzione sostenere la piattaforma mobile di Windows 10 per molti anni. Abbiamo una tabella di marcia da rispettare, e lo stesso vale per i nostri partner che inizieranno la vendita di una gamma estesa di dispositivi mobili basati su questa piattaforma” si legge nella mail, che va in controtendenza rispetto a quanto affermato dallo stesso Myerson a The Verge all'inizio dell'anno. Lo stesso infatti aveva rivelato che Windows Phone non rappresentava una priorità per Microsoft per il 2016, ma evidentemente i piani sono cambiati.
Secondo alcuni rumor, la società diretta da Satya Nadella starebbe lavorando su un Surface Phone che, però, dovrebbe vedere la luce solo nell'Aprile del 2017.