Microsoft si diverte a prendere in giro Google e Chrome

di

Microsoft è da tempo impegnata in una campagna denigratoria di Google e dei suoi prodotti, denominata "Scroogled". Da pochi giorni i due colossi si stanno anche scontrando (verbalmente) su una questione legata all'app Youtube disponibile per Windows Phone, ma ciò che Microsoft si è lasciata sfuggire è un video ironico su Chrome, il browser proprietario di Google, disponibile in versione mobile e desktop, che verrebbe usato da Mountain View per spiare gli utenti, dovunque si trovino e qualunque cosa facciano, e utilizzare le informazioni personali per monetizzare a più non posso. Il filmato, denominato "Now Everywhere", è davvero ben fatto, anche se non era intenzione della compagnia di Redmond pubblicarlo online, come ha affermato un portavoce al portale The Verge ("un video interno trapelato sul web"). Godetevi il tutto dopo il salto.