Microsoft sta collaborando con Adobe sullo sviluppo di Project Spartan

di

Microsoft ha annunciato di aver stretto una partnership con Adobe che prevede una collaborazione tra le due parti sullo sviluppo di Project Spartan, il nuovo browser che sarà incluso in Windows 10. L'obiettivo comune è “creare un'esperienza web impressionante in Windows 10”. Nel comunicato stampa diffuso dalla società di Redmond si cita anche che in passato Adobe ha incontrato delle difficoltà nel momento in cui ha cercato di dare un contributo in Internet Explorer, dal momento che a differenza di Spartan era una piattaforma praticamente chiusa.

Adobe sarà un collaboratore fondamentale per lo sviluppo dei motori open source del browser, come WebKit, Blink e Gecko. In passato, è stato un problema per loro (e per qualsiasi sviluppatore esterno a Microsoft) dare un contributo in Internet Explorer. Di conseguenza, Adobe non ha mai potuto apportare dei miglioramenti ad IE, ma la situazione è cambiata qualche mese fa, quando Microsoft ha informato la squadra Adobe Web Platform che è possibile lavorare su Project Spartan. Questo team contribuirà a migliorare la l'impaginazione, i layout ed il graphic design delle pagine” si legge nel comunicato ufficiale.
Nel post di Microsoft si parla solo di Adobe, ma nel corso delle prossime settimane si potrebbero aggiungere anche altri partner. FONTE: Windows Central