Microsoft sta lavorando su Windows 9, ma la priorità è la versione touch di Office

di

Microsoft è al lavoro sulla nuova versione del proprio sistema operativo desktop, Windows 9, che potrebbe essere presentata a breve, visto l'andamento non positivo fatto registrare da Windows 8, che per molti è stato un flop. Oltre a ciò, però, il colosso di Redmond sta anche valutando la possibilità di portare nei negozi il nuovo Office, che sta perdendo terreno a causa dell'agguerrita concorrenza, rappresentata in primis da Openoffice e Google Drive, entrambi gratuiti.

Secondo alcune indiscrezioni, infatti, i vertici della società avrebbero indicato come priorità assoluta lo sviluppo di una versione touch di Office, per una serie di fattori da non sottovalutare. Le vendite di PC, infatti, sono in continuo calo, a favore di dispositivi mobili ed, appunto, touch come tablet e smartphone, che potrebbero permettere alla suite di produttività di riguadagnare il terreno perso. I tempi però sono strettissimi, ecco perchè un eventuale aggiornamento per la versione desktop di Office potrebbe slittare.