Microsoft stacca la spina a Windows Mobile 8.1: da oggi non è più supportato

di
Giornata triste questa per gli utenti Windows Phone, o almeno per i pochi che sono rimasti. Microsoft ha infatti deciso di staccare la spina a Windows Mobile 8.1, dichiarando la fine del supporto ufficiale per questo OS.

Anche se in molti potrebbero credere che questa versione sia installata solo su dispositivi obsoleti, basti pensare che allo stato attuale gli utilizzatori di questo sistema operativo (e delle versioni precedenti, da Windows Phone 7 in poi) rappresentano l’80% dell’utenza Windows su smartphone. Il passaggio a Windows 10 è avvenuto soltanto per una minima parte dei device in commercio, e considerato che il grosso dell’utenza Windows Mobile possedeva smartphone di fascia bassa solo in pochi hanno potuto usufruire dell’update. La portata di questa scelta non è da sottovalutare quindi, segnando la fine di un’era per questo sistema operativo. Windows 10 invece continua il suo sviluppo anche in versione mobile, con piccoli accorgimenti inseriti ad ogni update, ma visto lo scarso supporto degli sviluppatori e il generale disinteresse del pubblico, non sappiamo per quanto ancora Redmond intenda investire risorse, sia umane che economiche, in progetto che non è mai veramente decollato.