Microsoft: ufficiale Windows 10 S

di
E’ da poco iniziato il keynote primaverile di Microsoft, che come ampiamente preannunciato si focalizzerà sull’educazione e gli studenti. Il primo annuncio arrivato dal palco riguarda la nuova versione di Windows 10, battezzata Windows 10 S e che era già trapelata sul web.

S che sta per “Streamline, Simple, Soul”, e che sarà compatibile con l’intera gamma di dispositivi che supportano Windows 10, dai Surface Book agli entry-level.
Windows 10 S si baserà sullo Store, e, secondo Terry Myersonfarà funzionare il vostro computer come se fosse stato appena comprato”, e sarà compatibile anche con gli headset di Acer per la realtà mista ed il Surface Book.
La Suite completa di Office per Windows 10 S sarà disponibile presto, e sempre dal comparto software, Myerson ha rivelato che saranno compatibili tutti i browser presenti nel Windows Store, sebbene si sia ovviamente concentrato su Microsoft Edge.
Il Windows Store, nel caso in cui un’app non fosse compatibile con Windows 10 S, mostrerà una finestra di dialogo che avviserà gli utenti della mancata compatibilità e, quindi, il sistema operativo non procederà con il download. In pratica, si tratta di un reboot di Windows RT, viste le similitudini tra i due, basato sulle app presenti nello Store di Windows 10, come ampiamente previsto dai rumor delle settimane precedenti.
Si stima che Windows 10 S impieghi 15 secondi per avviarsi, mentre Windows 10 Pro per completare tutto il processo arriva a toccare fino a 40 secondi. Un passo in avanti significativo da questo punto di vista.
L'installazione potrà essere effettuata in meno di 30 secondi attraverso una normale penna USB.