Microsoft: vittoria contro Motorola in tribunale

di

Non ha funzionato il piano di Google di utilizzare i brevetti di Motorola come protezione nel corso della varie battaglie legali. Reuters, infatti, da notizia che Microsoft ha vinto una causa contro la società statunitense ed ora ha diritto ad un indennizzo di 14 milioni di Dollari. La battaglia legale tra i due colossi ha avuto in inizio nel 2010, quando la società fondata da Bill Gates portò in aula Motorola in quanto richiedeva royalty eccessive per lo sfruttamento di alcune licenze relative alla compressione video H.264 all'interno dell'Xbox 360. Dal canto suo Motorola si mostrò subito disponibile a concedere l'utilizzo dei brevetti, ma chiese una somma superiore ai 4 miliardi di Dollari l'anno. Secondo il giudice di Seattle, che nella serata di ieri ha emesso la sentenza, la società controllata ora da Google non ha agito in buona fede, ed ha quindi multato Motorola per 14 milioni di Dollari. I legali di quest'ultima hanno subito annunciato il ricorso, ma si sono detti disponibili a ri-negoziare i termini dell'accordo con Microsoft.