Microsoft: Windows 10 sarà il centro della casa, le immagini

di
Microsoft, sin dai primi istanti in cui è stato presentato, ha puntato massicciamente su Windows 10, rivelando piani estremamente ambiziosi per il proprio sistema operativo. A quanto pare però la compagnia di Satya Nadella ha intenzione di espanderne l’utilizzo anche al di fuori dei confini già noti.

Come si può vedere dalle immagini presenti in calce, gentilmente concesse da The Verge, le intenzioni di Microsoft sarebbero di rendere Windows 10 l’homehub principale per le case. HomeHub per Windows 10, infatti, è progettato per creare un ambiente familiare in un PC, in cui si possono condividere calendari, applicazioni ed altro.
Le intenzioni di Microsoft sono di espandere il supporto a dispositivi intelligenti come le luci Duo Philips, in modo tale da permettere agli utenti di controllarle tramite un computer. E’ stata anche creata una nuova schermata di benvenuto, che comprende un corckboard digitale always on per permettere alle famiglie di accedere rapidamente alla lista delle cose da fare, ai calendari ed alle note. La schermata è progettata per i PC da cucina e per i dispositivi con schermi più piccoli, e supporta anche Cortana.
Microsoft, secondo molti, si starebbe preparando per mettersi in concorrenza con Amazon Echo, ma al momento il tutto è limitato al comparto software ed a livello hardware ancora non è trapelato nulla.
La società comunque punta ad includere la nuova schermata di benvenuto nell’aggiornamento per Windows 10 che sarà rilasciato a settembre, che includerà anche dei miglioramenti per Cortana ed il supporto ai dispositivi domestici intelligenti di terze parti. Microsoft a quanto pare potrebbe supportare anche Hue, Nest, Insteon, Wink ed altri dispositivi del mercato Smart Home.

Windows 10 Windows 10 Windows 10 Windows 10 Windows 10 Windows 10