Motorola Moto X: emergono nuovi dettagli su Software e Fotocamera

di

La presentazione del tanto chiacchierato Motorola Moto X dovrebbe avvenire durante le prossime settimane e, come già ampiamente previsto, le indiscrezioni vanno aumentando con l’avvicinarsi dell’annuncio. E’ stato Taylor Wimberly, di Android e Me, a fornire nuovi dettagli riguardanti il comparto software e la fotocamera del device; Wimberly, nelle scorse settimane, ha già rilevato numerosi dettagli sul terminale, di cui molti più che accurati, quindi risulta essere una fonte considerata attendibile. Moto X, secondo le ultime informazioni, avrà in dotazione una fotocamera Clear Pixel controllabile tramite gesture, ma al momento non è chiaro il significato della definizione “Clear Pixel”, anche se si ipotizza che possa trattarsi di un termine coniato da Motorola per competer con l’Ultrapixel di HTC.

Oltre a quanto detto, Wimberly ha rivelato solo che le foto sfocate e prive di dettagli appartengono al passato, per cui è facile ipotizzare che la fotocamera del Moto X sia capace di scattare foto di qualità molto elevata; nessuna informazione, invece, sui controlli tramite gesture. Il sistema operativo del terminale sarà Android stock, per cui non personalizzato da Motorola e in grado di ricevere aggiornamenti costanti e veloci direttamente dal quartier generale di Mountain View, anche se quest'ultima cosa non sorprende affatto, dal momento che si tratta di una società Google.  Visto l'avvicinarsi della presentazione, siamo sicuri che ulteriori informazioni andranno ad aggiungersi a quelle già disponibili nel corso dei prossimi giorni.