Motorola sta testando diversi tablet per il 2015

di

Motorola sta finalmente vivendo un momento positivo della sua lunga e tormentata storia. Da quando è stata acquisita da Google prima e Lenovo poi, i fondi per lo sviluppo di nuovi progetti non sono mai mancati e soprattutto è toccato a qualcun altro fare i conti con le vendite. Tutto ciò non ha fatto altro che tranquillizzare i numerosi talenti in azienda e ha creato quell’atmosfera giusta per creare prodotti ottimi e altamente concorrenziali, come il Moto G, il Moto X o il Moto 360. Nel 2015 però, la casa alata sembra pronta a ritornare in un settore che l’ha vista già protagonista in passato, ma con scarsi risultati, quello dei tablet. Motorola infatti, starebbe testando numerosi prototipi di tablet da rilasciare nel 2015.

Secondo una fonte vicino alla vicenda, Motorola sarebbe interessata a tablet di diverso formato, dai 7 pollici, passando per quelli da 11 pollici fino a quelli, addirittura, da 12.5 pollici. La probabilità che tablet più piccoli in dimensioni vengono lanciati sul mercato, spiega la fonte, è più alta rispetto a quelli di dimensioni maggiori. Addirittura si parla di chip Qualcomm Snapdragon 801 per i modelli da 7 pollici, anche se Motorola preferirebbe lanciare sul mercato versioni dotati di chip Tegra K1. In entrambi i casi avremmo a che fare con prodotti di ottima qualità. Nessuna informazione sull’implementazione della feature Moto Maker, che permette agli utenti di personalizzare fortemente il proprio device. Tuttavia prima di lasciare l’azienda, l’ex CEO Dennis Woodside sosteneva che “potrebbe arrivare un giorno in cui Motorola permetterà di utilizzare il servizio Moto Maker anche sui tablet”.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0