Mozilla si scaglia contro Microsoft a causa di Windows 10

di

Tutti coloro che hanno avuto modo di provare ed installare Windows 10 avranno sicuramente notato che il sistema operativo ha modificato l'approccio nei confronti delle applicazioni predefinite.

Ad esempio, il browser principale è diventato Microsoft Edge, una mossa che non è piaciuta a Mozilla che, attraverso una lettera aperta inviata dal CEO Chris Beard a Satya Nadella, ha espresso tutto il proprio disappunto.
Beard ha scritto che in Windows 10ora servono più del doppio dei click per impostare un nuovo browser predefinito”, ed infatti sarà necessario selezionare una casella di controllo che chiede se si desidera rendere Firefox o Chrome predefinito, dopo di che bisognerà andare nel pannello “browser web” nella pagina Impostazioni, cliccare su Edge e quindi selezionare dal menù a discesa le impostazioni le varie alternative, come mostrato nel video presente in calce.
Immediata è arrivata la risposta di Microsoft, attraverso The Verge: “abbiamo progettato Windows 10 per fornire un'esperienza semplice agli utenti sia in fase d'aggiornamento che dopo. Durante l'update, i clienti hanno la possibilità di impostare i valori predefiniti, tra cui quello che riguarda la navigazione web. Dopo l'aggiornamento, sarà possibile scegliere facilmente il browser predefinito. Come tutti gli aspetti del prodotto, abbiamo progettato Windows 10 come un servizio, e quindi siamo a disposizione per renderlo più facile”. 

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0