Nel 2017 di Samsung i nuovi Gear VR 2 e Gear VR 3 per la realtà aumentata

di
Il 2016 è stato l’anno della realtà virtuale, grazie all’uscita dei visori più attesi del mercato come Oculus Rift e HTC Vive, ma anche Google DreamView. Samsung, che non è mai stata a guardare, ha già presentato negli ultimi anni due versioni del suo Gear VR, l’azienda coreana però non ha intenzione di fermarsi.

Sung-Hoon Hong, vice presidente di Samsung Electronics, ha confermato che ci sono due nuovi visori in cantiere. Il primo dei due si chiama Gear VR 2, con all’interno un motore di rendering migliorato rispetto al passato, arriverà sul mercato già nelle prossime settimane. Il secondo si chiama invece Gear VR 3, con uscita prevista nel 2017, e sarà molto diverso rispetto ai fratellastri: offrirà infatti un sistema avanzato di realtà aumentata, sulle medesime orme di Magic Leap, ma soprattuto di Microsoft e dei suoi famosi HoloLens.

Sempre secondo Sung-Hoon Hong, l’azienda ha raggiunto il terzo step di sviluppo nel campo della AR ed è molto soddisfatta del risultato: questo significa che gli utenti saranno in grado di interagire con oggetti virtuali piazzati dal software in ambienti reali. Samsung svelerà molti altri dettagli al prossimo Mobile World Congress di Barcellona, in programma per febbraio, nel frattempo ha anche annunciato un’app di chat virtuale che vi farà parlare con altri amici all’interno dei visori, come se foste in un salotto comune. Uscire e raggiungere casa di qualcun altro, oppure ritrovarsi a bere una birra in un locale, sarà davvero molto difficile, nel prossimo futuro tecnologico…

Nel 2017 di Samsung i nuovi Gear VR 2 e Gear VR 3 per la realtà aumentata