Netflix: 7 milioni di nuovi abbonati nell'ultimo trimestre

di
Netflix continua ad espandere il proprio mercato, attestandosi sempre più come la piattaforma leader nel mercato dello streaming di contenuti audiovisivi. L’azienda ha pubblicato la nuova relazione trimestrale, ed i dati finanziari hanno evidenziato una crescita ben sopra le più rosee aspettative.

La società infatti ha guadagnato 7,04 milioni di abbonati nel quarto trimestre, un record, di gran lunga superiore rispetto ai 5,59 milioni guadagnati nello stesso periodo dello scorso anno. La stragrande maggioranza degli iscritti proviene dal mercato esterno a quello americano, che ha portato la bellezza di 5,12 milioni di nuovi membri. I ricavi in totale si aggirano sui 2,48 miliardi di Dollari, in crescita del 36% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
Dopo questo annuncio, il valore delle azioni di Netflix è aumentato a 133 Dollari, segno che gli investitori sono incredibilmente ottimisti sul futuro della compagnia.
E’ chiaro che un ruolo fondamentale in questa crescita l’ha avuto il piano annunciato ad Ottobre da Netflix che prevede la produzione di 1.000 ore di programmazione originale nel 2017, 600 ore in più rispetto al 2016.
Netflix ha anche evidenziato i rischi potenziali della normativa vigente sotto la nuova amministrazione degli Stati Uniti, che si insedierà nella giornata di oggi, e che potrebbe portare ad un indebolimento delle leggi sulla neutralità della rete.

FONTE: The Verge