Netflix: iniziano oggi gli aumenti al listino, ecco cosa cambia

di
Sono operativi da oggi, 9 Ottobre 2017, i nuovi piani di abbonamento a Netflix, che si differiscono da quelli precedenti solo per i rincari di cui vi abbiamo a lungo parlato su queste pagine, e che hanno fatto discutere gli utenti per tutto il weekend.

Come sempre, Netflix offre tre tipi di sottoscrizione, andiamo a vedere le diverse offerte:

  • Base (7,99 Euro al mese): è l’unico a non aver registrato alcuna variazione, e permette di guardare i contenuti in SD solo su un dispositivo;
  • Standard (10,99 Euro al mese, contro i 9,99 Euro precedenti): è possibile visualizzare tutti i contenuti del catalogo su due dispositivi, anche in alta definizione, e da laptop, TV, cellulare e tablet;
  • Premium (13,99 Euro l mese, contro gli 11,99 Euro precedenti): è l’offerta più completa, e supporta oltre che l’HD, anche l’Ultra HD. I contenuti sono visualizzabili su un massimo di quattro schermi in contemporanea. Queste sono le uniche differenze rispetto al piano Standard;

L’aumento, quindi sarà di 12 Euro all’anno per il piano Standard e 24 Euro per quello Premium. E’ chiaro che in caso di condivisione dell’account, il sovrapprezzo sarà minimo.