New York Times: "U2 protagonisti dell'evento Apple"

di

Alcuni giorni fa era emersa la notizia che gli U2 avrebbero avuto un ruolo importante durante il lancio dell'iPhone 6 di questa sera. Si parlava della presenza di un nuovo singolo o album nel nuovo melafonino, ma la stessa band si era affrettata a smentire tutte le indiscrezioni sul proprio conto. A poche ore da un evento che pare rimarrà nella storia della compagnia di Cupertino, ecco che la notizia rimbalza di nuovo sugli organi di stampa e a diffonderla è stata un'autorevole testata, il New York Times. "Nel corso della serata al Flint Center", si legge sul giornale, "gli U2 avranno un ruolo significativo".

Ad informare il New York Times su questa vicenda sarebbero state "tre fonti a conoscenza dei fatti". Le tre persone non forniscono dettagli specifici, limitandosi a parlare di una sorta di accordo di co-marketing imperniato sul nuovo album degli U2 in uscita in questi giorni e sulla presentazione delle novità con il marchio della Mela. La grande struttura realizzata da Apple sul luogo del keynote sarebbe quindi dedicata a questo mini-concerto, anche se è impossibile saperlo fino a questa sera. Se gli U2 apparissero davvero al fianco di Tim Cook questa sera ci sarebbe un vero e proprio ritorno al passato visto che Bono e la sua band hanno già collaborato con la Mela ai tempi di Steve Jobs. La partnership aveva raggiunto l’apice nel 2004 quando Steve Jobs, Bono e tutto il gruppo apparirono insieme per l’introduzione del nuovo modello di iPod. In quell'occasione venne anche presentato un modello brandizzato con i colori che segnavano l’album di quel momento, <b>How To Dismantle an Atomic Bomb</b>. Gli U2 realizzarono anche i famosi spot in stile “silhouette” mentre eseguivano "Vertigo". Lo stesso cantante rappresentativo del gruppo è costantemente impegnato nel progetto "RED" product nella lotta contro l'AIDS al fianco di John Ive.