Niente Kernel 3.8 per Android Key Lime Pie

di

L’evento Google I/O si avvicina sempre di più, e le voci sulle future caratteristiche della futura versione di Android sono in costante aumento; questa volta, le voci provengono da una fonte molto autorevole, ovvero Jean Baptiste Quéru, Technical Lead dell’AOSP presso Google: Quéru si è espresso riguardo la tanto vociferata introduzione del nuovo Kernel 3.8 in Key Lime Pie, e lo ha fatto, per l’ennesima volta, nei commenti del post di un dipendente Cisco su Google Plus. Egli afferma che risulta essere alquanto improbabile vedere il Kernel 3.8 all’interno di Android Key Lime Pie, citando anche un post della Linux Foundation; Quéru afferma che il Kernel 3.8 non avrà supporto a lungo termine, in quanto non appena disponibile, sarà rimpiazzato dalla versione 3.9, a differenza del Kernel 3.0 e 3.4, che riceveranno supporto almeno per altri due anni.

Tale dichiarazione non esclude con certezza la sua presenza nella nuova versione del sistema operativo di Google, ma certamente si tratta di una voce di assoluto rilievo da prendere in seria considerazione. Il tutto va in piena contraddizione con le numerose precedenti vocini che volevano un nuovo kernel alla base della prossima versione di Android; non resta che pazientare qualche altra settimana, dopodiché in occasione del Google I/O che si terrà nel mese di maggio, ogni dubbio verrà chiarito, con la presentazione della nuova versione di Android che, siamo sicuri, svelerà qualche piacevole sorpresa, anche se il nuovo kernel non dovesse essere presente, come affermato.