Nokia e RIM: un accordo sui brevetti

di

Nokia e RIM sono giunti ad un accordo per quanto riguarda le loro divergenze legali aventi a che fare con alcuni brevetti. Ad esempio basta pensare alla vicenda di Scalando, società da cui RIM aveva acquistato in licenza alcune tecnologie software per la fotocamera dei BlackBerry 10, successivamente acquistata da Nokia. Le due compagnie hanno deciso di di ritirare ogni azione legale negli Stati Uniti, nel Regno Unito e nel Canada. Ma Research In Motion dovrà versare una tantum una cifra non meglio definita alla compagnia finlandese di Espoo.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0