Nokia presenta la linea Asha per mercati emergenti

di

In questi istanti si sta svolgendo il Nokia World, evento molto importante per Nokia e i suo futuro. Stephen Elop, CEO di Nokia, ha parlato della difficile situazione in cui la compagnia si trova ed ha anche parlato dell'accordo con Microsoft per tentare di risollevare le sue sorti. Eppure Nokia non abbandonerà Symbian in quanto vede nei paesi emergenti economicamente un mercato molto appetibile. Ecco che infatti lancia proprio per questi paesi una nuova linea di smartphone basati su Symbian che faranno parte della serie Asha. Parliamo dei Nokia Asha 200, 201, 300 e 303. Nokia Asha 200 e 201 (rispettivamente dual sim e non) sono dei candybar con qwerty, dal form-factor simile ai BlackBerry classici per intenderci. Invece Nokia Asha 300 e 303 si differenziano per la presenza di un ampio touchscreen da 2,6" accompagnato rispettivamente da una tastiera alfanumerica e una qwerty. A livello hardware questi ultimi due nuovi modelli presentano CPU da 1 Ghz, 3G e WiFi.

Nokia presenta la linea Asha per mercati emergenti