Nokia è stanca dei lenti progressi di Windows Phone

di

A pochi giorni dalle parole rassicuranti di Stephen Elop, CEO Nokia, sulla partnership con Microsoft e il suo Windows Phone, ecco che, dalle parole del VP dello sviluppo applicazioni dell'azienda finlandese, Bryan Biniak, emerge molta frustrazione nel dover star dietro ad un sistema operativo che progredisce in maniera molto lenta. Biniak sostiene che Nokia sta facendo di tutto per cercare di far evolvere "la cultura Microsoft in questo settore", cercando di far capire al proprio partner che il tempo è fondamentale per avere successo (il tempo inteso come rapidità degli aggiornamenti e del miglioramento delle funzionalità). Nokia d'altro canto, si sta sforzando parecchio nel rilasciare un gran numero di dispositivi e tutti di ottima fattura, ma il loro punto debole è sempre rappresentato da applicazioni mancanti o scarsamente aggiornate:"Stiamo rilasciando nuovi device di frequente e per ogni nuovo prodotto, quando manca un'app che interessa all'utente, la vendita sfuma. Qui non parliamo di sistema operativo o di hardware, ma degli strumenti che servono per utilizzare lo smartphone: le app. Non è possibile vendere un telefono senza app. Non è possibile". Biniak invita sia Microsoft che Nokia a fare di più per invogliare molti più utenti a comprare i dispositivi della serie Lumia:"Per convincere gli utenti a cambiare telefono, non solo devo assicurargli che le applicazioni che gli interessano ci siano, siano disponibili, ma devo anche fornire un'esperienza unica, che non troveranno su altri device di altre marche".

Nonostante le normali frustrazioni, Biniak pensa che la situazione possa migliorare:"Sarà difficile alla gente che su Windwos Phone anca questa o quell'applicazione, almeno fino alla fine del 2013. Come società non vogliamo stare fermi e aspettare che altri risolvano il problema". Nokia infatti sta spingendo sempre più per ottenere forti miglioramenti su Windows Phone, tra cui la compatibilità con il Bluetooth 4.0. Nel frattempo Microsoft si è concentrata sulla possibilità di installare Windows Phone su nuovi chipset e tipi di hardware. Vedremo tutti questi update all'inizio del 2014, grazie all'arrivo di Windows Phone "Blue".