Nokia X2: il browser di default è Opera Mobile

di

Microsoft ha introdotto da poche ore il Nokia X2, smartphone entry-level dal sistema operativo Android “ibrido”. Il neo-arrivato non è dotato di applicazioni e servizi Google generalmente installati nativamente sul robottino verde e la compagnia di Redmond ha dovuto dunque organizzarsi per offrire agli utenti valide alternative. Per quel che riguarda la navigazione in internet chi sceglierà un Nokia X2 non potrà lamentarsi visto che Microsoft si è affidata ad Opera installando Opera Mobile come browser pre-definito. Tutto ciò è il risultato di una collaborazione duratura tra il gigante di Redmond e Opera. Il software è disponibile anche per i restanti rappresentanti della X series, come il Nokia X, il Nokia X+1 e il Nokia XL.

“Le nostre aziende collaborano da diverso tempo e questa nuova partnership è un enorme passo in avanti per entrambe”, ha dichiarato Lars Boilesen, CEO di Opera. “Abbiamo lavorato a stretto contatto con il team Devices Group di Microsoft su questo progetto per assicurarci che gli utenti di smartphone Nokia X, tutti disponibili a prezzi accessibili, possano godere della migliore esperienza di navigazione”. Opera Mobile è dotato di diverse funzionalità interessanti che verranno accolte favorevolmente dall’utenza. Oltre a Opera Turbo (nota anche come modalità Off-Road), che permette agli utenti di limitare il consumo di dati, il browser viene fornito di tante altre funzioni, come Speed Dial e Discover. La prima permette di creare comodi segnalibri mentre la seconda propone un insieme di articoli organizzati per categorie.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0
Nokia X2: il browser di default è Opera Mobile