GoPro presenta con un video la sua 360 degree action camera, si chiamerà Fusion

di
Era stata annunciata con un teaser al CES del 2016, ma da allora non si era più saputo nulla. Oggi GoPro, oltre ad uno spettacolare video di prova, ha finalmente annunciato interessanti dettagli sulla sua nuova action camera a 360 degree. Si chiamerà GoPro Fusion e potrà registrare video 5.2K a 30 frame per secondo.

GoPro tuttavia non ha ancora rilasciato ulteriori dettagli in merito ad ulteriori specifiche e al prezzo, sappiamo solo che sarà rilasciata in quantità estremamente limitate verso la fine del 2017. Infatti, la GoPro Fusion inizialmente sarà disponibile solo per atleti, influencer e content creator, in modo da creare un po' di sano hype nella "gente comune". Ormai siamo abituati a queste strategie di distribuzione di GoPro visto che la compagnia ha sempre dato in anticipo le sue action camera ad atleti, skater e via dicendo.

GoPro nel corso della presentazione non ha impiegato il termine 360 degree preferendo parlare di "OverCapture" — vale a dire la possibilità di estrarre immagini in 5.2K dall'intera area di ripresa a 360 gradi.

La feature è particolarmente utile per gli atleti che vogliono riprendere ogni momento delle loro prestazioni, spesso succede che si faccia qualcosa di incredibile ma che la action camera non riesca a riprenderlo perchè fuori inquadratura: con Fusion sarà come avere quattro GoPro attaccate l'una con l'altra, problema risolto alla radice.