Nvidia Tegra 4: vendite rallentate per il costo eccessivo

di

Il grande successo delle tecnologie mobili in questi ultimi anni ha portato alla ribalta produttori di chip prima sconosciuti, come Qualcomm e MediaTek. Anche Nvidia sta cercando di partecipare a questa "grande festa", proponendo le sue soluzioni in pompa magna, i chip della serie Tegra. L'ultima versione però, il Tegra 4, sembra che stia andando incontro ad un periodo di vendite rallentate, nonostante diversi produttori l'abbiano scelto per i propri dispositivi. La causa di questa situazione sfavorevole pare debba essere imputata al costo eccessivo del SoC. Inoltre, molti partner di Nvidia attendono l'arrivo sul mercato dei meno cari Tegra 4i, dotati anche di chip integrato per le connessioni LTE. Secondo Digitimes, il Tegra 4 è stato adottato solo per soluzioni di fascia alta (HP Slate 21, Toshiba Excite Pro ed Excite Write, Asus Transofrmer Pad Infinity), lasciando campo aperto ai competitor per i dispositivi di fascia medio-bassa (il nuovo Google Nexus 7 potrebbe adottare un SoC Qualcomm dopo che il primo modello porta in dote il Tegra 3). Il futuro quindi, non appare positivo per Nvidia e i suoi Tegra 4 e 4i, che potrebbero essere soppiantati da soluzioni ben più potenti e meno costose, come lo Snapdragon 800 di Qualcomm.