NVIDIA Volta sarà basata sul processo produttivo a 12 nm di TSMC

di
Secondo un report arrivato da un sito web taiwanese, TSMC - una delle pi note fonderie al mondo - ha ricevuto degli ordini riguardanti le schede grafiche di prossima generazione marchiate NVIDIA. Molto probabilmente si tratterebbe della richiesta di produrre i primi wafer di silicio per le GPU con architettura Volta.

Queste sarebbero così basate su transistor a 12 nanometri, permettendo a NVIDIA di effettuare un piccolo die shrinking. Da tale salto non aspettiamoci quello avuto a 16 nanometri, in quanto esso può dare, in termini di prestazioni finali, un boost più vicino a quello conferito da un tipico affinamento del processo di produzione piuttosto che quello fornito dall'abbassamento della lunghezza dei transistor. I 12 nanometri potrebbero infatti essere visti come una quarta generazione dei 16 nanometri, e non di più.
Chissà quando NVIDIA metterà in commercio le nuove schede grafiche Volta, e se si passerà prima dalla presunta Pascal Refresh...