Openbook, trasforma qualsiasi smartphone Android in un notebook

di
Samsung DeX ha portato recentemente alla ribalta il concetto di "smartphone 2 in 1", con un solo dispositivo in grado di essere al contempo un normale telefono e un PC. Sulla scia di questo successo, è comparso su Kickstarter un interessante dispositivo pensato per portare l'esperienza smartphone su schermi più grandi.

Stiamo parlando di Openbook, un notebook pensato per collegarsi con qualsiasi dispositivo Android, a patto che esso monti almeno la versione 5.0 Lollipop. Il notebook in questione monta uno schermo da 14 pollici con risoluzione 1366x768 pixel, una batteria da 10000 mAh, una porta USB 3.0 e una porta USB Type-C- Non mancano, ovviamente, gli altoparlanti stereo, la tastiera fisica e il touchpad.

Ribadiamo, però, che si tratta di un dispositivo pensato solamente per l'utilizzo tramite collegamento con lo smartphone. Openbook, quindi, non monterà nessuna CPU, GPU, RAM e affini. Insomma, non si tratta un notebook "comune" e per farlo funzionare dovremmo necessariamente collegare il nostro telefono ad esso.

La sua peculiarità consiste nel fatto che esso sia in grado di "scalare" le applicazioni Android in modo del tutto analogo a quanto visto con Samsung DeX, questo per consentire una fruizione del tutto su uno schermo decisamente più ampio.

Per il momento, Openbook è alla ricerca di fondi su Kickstarter e, se tutto dovesse andare per il meglio, il suo arrivo sul mercato è previsto per dicembre. Per i primi 50 finanziatori il prezzo è di 109 dollari, mentre in seguito esso salirà a 129 dollari. Nel pacchetto sono inclusi anche l'alimentatore e un cavo USB-OTG personalizzato dall'azienda. La campagna Kickstarter terminerà il 9 novembre, nel momento in cui scriviamo è stata raggiunta una cifra di 5000 dollari a fronte di un traguardo di 30000 dollari.

Openbook, trasforma qualsiasi smartphone Android in un notebook