OS X: nell'ultima beta Apple ha risolto i problemi di connettività

di

Dopo le molte lamentele ricevute da parte degli utenti, Apple sembra aver finalmente risolto i problemi di connettività che attanagliavano OS X Yosemite.

Nell'ultima versione beta di OS X 10, la 10.10.4, messa a disposizione degli sviluppatori nella giornata di ieri, infatti, la Mela ha deciso di eliminare il processo discoveryd, che è stato sostituito da mDNSResponder.
Questa decisione dovrebbe risolvere molti dei problemi di stabilità segnalati dalle persone subito dopo l'installazione di Yosemite.
Il processo discoveryd, infatti, è stato oggetti di numerose critiche negli ultimi mesi in quanto causava instabilità alla connessione WiFi e provocava problemi con la condivisione di rete a causa di un bug. Molti sviluppatori, come Craig Hockenberry, si sono lamentati per software buggato ed hanno espresso tutto il loro disappunto, costringendo di fatto i californiani a fare un passo indietro.
Discoveryd, secondo quanto affermato, causava crash casuali, bug con la rete WiFi e con la gestione delle connessioni. La scoperta della sostituzione è stata effettuata attraverso l'Activity Monitor di OS X 10.10.4, in cui è tornato mDNSResponder, il processo utilizzato prima di Yosemite che non ha mai causato alcun tipo di disservizio.
Al momento non è stato spiegato il motivo per cui discoveryd avrebbe causato questi problemi, i rumor a riguardo sono tanti ed i test effettuati non hanno dimostrato qual'era il problema che causava i crash.
La buona notizia per tutti è che Apple ha finalmente deciso di prendere di petto il problema, un'azione che farà sicuramente felici gli utenti che si sono lamentati.  
FONTE: 9to5mac Quanto è interessante?
0
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti