OS X Yosemite: l'adozione iniziale supera quella di Mavericks

di

A poco più di una settimana dal rilascio ufficiale, OS X Yosemite è già presente sul 12,8% dei Mac attivi nel Nord America, secondo gli ultimi dati rilasciati da Chitika. Il tasso d'adozione dell'ultima versione del sistema operativo desktop di Apple, quindi, supera quello iniziale di Mavericks, che nello stesso lasso di tempo si era fermato al 12,4%.

Le differenze più sostanziali si sono viste soprattutto nelle prime ventiquattro ore, quando il tasso era il doppio rispetto al predecessore. A dimostrazione della grande attenzione ottenuta da Yosemite, sempre Chitika ha rivelato che l'adozione delle versioni beta di Yosemite è stata 33 volte superiore a Mavericks. Evidentemente, quindi, gli utenti hanno promosso le novità introdotte da Apple nell'OS. Tali dati sono rilevati utilizzando le impression degli annunci online.  
OS X Yosemite: l'adozione iniziale supera quella di Mavericks