Panasonic presenta il nuovo sensore d'immagine per le auto

di
Panasonic ha sviluppato una nuova tecnologia per i sensori d'immagine che, ameno in teoria, dovrebbe migliorare la visione notturna. L’azienda ha annunciato di aver sviluppato un modo per controllare elettronicamente le cui ad infrarossi e di prossimità in un sensore CMOS organico, senza dover utilizzare il classico filtro IR meccanico.

Ciò significa che la tecnologia dovrebbe fornire immagini più dettagliate dalle telecamere per la visione notturna nei veicoli che decideranno di implementarla.
Ad oggi sono poche le vetture che sono in grado di “vedere al buio”, ed i costi non sono estremamente accessibili, visto che il più delle volte superano i 50.000 Dollari, con la telecamera che può costare fino a 2.500 Dollari.
Se in futuro quindi saremo in grado di ottenere immagini migliore dalle telecamere ad infrarossi, sarà anche grazie alla nuova tecnologia di Panasonic, il cui esempio è visualizzabile in calce ala notizia.

FONTE: The Verge
Panasonic presenta il nuovo sensore d'immagine per le auto