Parte della sede di Amazon a Seattle sarà destinata ai senzatetto

di
Amazonz vuole fare la sua parte per cercare di aiutare le migliaia di persone senza dimora di Seattle. La compagnia metterà a disposizione dei senzatetto della città circa 3700 metri quadrati del proprio quartier generale, oltre 200 persone avranno in questo modo riparo dalle intemperie della notte.

"Amazon collaborerà con la nonprofit Mary's Place alla creazione di oltre 65 stanze dedicate ai senza tetto, in questo modo più di duecento persone potranno essere ospitate ogni notte", ha dichiarato con una nota il CEO di Amazon Jeff Bezos. Il nuovo rifugio di Mary's Place sarà aperto entro il 2020.

Verrà fornito anche uno spazio ad oltre 40 nonprofit locali, in modo da permettere ai loro volontari di aiutare le persone svantaggiate di Seattle ad ottenere un impiego e una dimora stabile.

La situazione dei senzatetto di Seattle è una delle più gravi degli Stati Uniti d'America, nel 2015 il sindaco della città, Ed Murray, ha dichiarato lo stato d'emergenza.