Paypal vuole i versamenti nei conti correnti (quasi) istantanei

di
Chi usa PayPal sa benissimo che una delle grane più fastidiose è quella di dover trasferire soldi dall'account al proprio conto corrente. I soldi racimolati con le transazioni su Ebay o inviatici da amici e parenti ci possono mettere anche più di due giorni prima di arrivare sul nostro Conto. Ma le cose stanno per cambiare radicalmente.

Ora, in un primo momento solo negli USA, le transazioni verso alcune banche potrebbero essere, se non proprio istantanee, molto veloci con tempi di attesa di massimo mezz'ora e, in linea di massima, di pochissimi minuti. Per il momento i trasferimenti istant non saranno disponibili per tutti i conti correnti, molti clienti dovranno quindi rassegnarsi ai tempi biblici di 24-48 ore ancora per un po'. PayPal renderà disponibile il servizio solo ai clienti che colleghino al proprio account carte di credito di specifici circuiti indicati dalla compagnia. Al momento PayPal non ha ancora specificati quali saranno le banche beneficiarie della corsia preferenziale.

Il nuovo processo istantaneo non sarà gratuito. Ci sarà infatti una commissione di 0,25$ su ogni singola transazione, a prescindere dall'ammontare versato. In questo modo, i clienti potranno scegliere se velocizzare i tempi pagando o aspettare un po' di più per non avere costi extra.

Paypal nell'immediato futuro indicherà le prime carte di credito beneficiarie del servizio. Si spera vivamente che in futuro possa essere esteso anche all'Europa e all'Italia visto che –lo ricordiamo– per il momento la cosa riguarda i soli clienti americani.