Per il CEO di Netflix il fatto che i propri utenti debbano dormire è un problema

di
Il principale competitor di Netflix, il sito di video on demand che ha rivoluzionato il modo in cui il mondo si intrattiene, non sarebbe Amazon Video né tanto meno HBO, bensì il sonno.

Lo ha dichiarato scherzosamente Reed Hasting, CEO della compagnia, per cui il principale problema del sito è proprio il fatto che i suoi utenti debbano chiudere gli occhi per un terzo della giornata. Parlando seriamente dei suoi rivali ha invece detto che non sono affatto un problema. Il motivo? Il mercato dell'intrattenimento on demand è estremamente vasto, c'è spazio per tutti: "sono solo due gocce (Amazon e HBO) nell'oceano di tempo e soldi che gli utenti hanno a disposizione".

"Amazon può sicuramente fare ottimi risultati senza colpirci, basta vedere che nonostante la buona prestazione di HBO i nostri risultati sono rimasti davvero fantastici".

Che dire, pare che la quantità di ore che gli amanti di Netflixsottraggono puntualmente al sonno per fare del sano binge watching con le proprie serie preferite non siano abbastanza per Hasting

FONTE: The Guardian
Iscriviti alla pagina Facebook di Everyeye Tech