Per il 99,7% delle app Windows Phone 8 sono sufficienti 512MB di RAM

di

Dopo la presentazione del Nokia Lumia 625 avvenuta nella scorsa giornata, sono stati molti gli utenti a chiedersi il perché l’azienda finlandese continui a produrre terminali con solo 512 di RAM. Il sito All About Windows Phone, qualche ora fa, ha fornito la risposta: il sistema operativo mobile dell’azienda di Redmond, Windows Phone 8, è in grado di eseguire quasi tutte le app con quella dotazione di memoria, e non servono 1 o 2GB di RAM come sulla piattaforma Android. Per i terminali Windows Phone 8 equipaggiati con 512MB di memoria RAM, la società di Steve Ballmer ha imposto un limite sull’occupazione massima di memoria di 300MB: nel momento in cui l’utente prova ad installare un’app o un gioco che non soddisfa tale requisito, verrà mostrato un alert di non compatibilità, in quanto è richiesto almeno 1GB.

AAWP, tramite uno studio, ha rilevato che con 512MB è possibile eseguire tranquillamente il 99,7% delle app e il 99,64% dei giochi; sempre stando all'analisi, solo 331(0,24%) delle 149.078 app e solo 65(0,36%) dei 17.029 giochi non possono essere eseguiti sui dispositivi con mezzo gigabyte di RAM. L'unica app di alto profilo, secondo il sito, a non essere compatibile è Zinio, mentre tra i giochi sono presenti titoli di una certa qualità tra cui Halo: Spartan Assault, FIFA 13, N.O.V.A.3, Tiger Woods 12, Mass Effect: Infiltrator, The Amazing Spider-Man, Cracking Sands, Gerbil Physics, MONOPOLY, Rocket Riot e The Sims 3. L'elenco, però, dovrebbe ridursi nel corso dei prossimi mesi, dal momento che gli sviluppatori rilasceranno degli update per consentirne l'installazione sui terminali con 512MB di memoria.