Per Steve Wozniak le mappe Apple sono deludenti, ma non presentano difetti gravi

di

Durante un evento aziendale tenutosi a Sydney, il co-fondatore di Apple, Steve Wozniak, ha espresso qualche considerazione sulla questione del momento: l'applicazione Mappe di Apple. Con il lancio di iOS 6, poche ore prima della commercializzazione dell'iPhone 5, gli ingegneri di Cupertino hanno pensato di rimpiazzare l'applicazione Maps di Google con una controparte proprietaria, realizzata sulla base dei dati forniti da Tom Tom. Sin dalle prime ore, sono state molte le problematiche che gli utenti hanno riscontrato, soprattutto per quanto riguarda posizioni inesatte di strade o luoghi. Apple ha subito affrettato i lavori di correzione per la sua nuova app, cercando di tranquillizzare gli utenti, ma soprattutto i nuovi acquirenti dell'iPhone 5. Wozniak, uno dei primi ad acquistare il nuovo melafonino nell'Apple Store australiano di Brisbane, ha detto di amare lo smartphone, ma ha ammesso di essere leggermente deluso da Mappe.

"Ho cercato di andare da qualche parte utilizzando la funzionalità Turn by Turn, ma non sono arrivato dove volevo e dove la voce (Siri) credeva di portarmi", ha detto Woz a ZDNet Australia, "ne sono rimasto poco soddisfatto, visto che mi piace andare in giro tramite comandi vocali. Con i miei telefoni Google (Android), in realtà, giungo sempre a destinazione, poichè comprendono benissimo ciò che dico e visto che sono basati su un database nettamente migliore". Nonostante ciò, il simpatico ingegnere dice che questi difetti sono stati ingigantiti enormemente:"Ho letto tutto sui problemi dell'app e non credo si tratti di cose così gravi come dicono. A volte, ci sono molte lamentale su una questione che la gente neanche ha provato con le proprie mani, in effetti non si tratta di cose tanto problematiche. Per quanto riguarda Mappe sono un po' preoccupato per la navigazione, ma si può ovviare sostituendola con molte altre applicazioni simili". Steve Wozniak ha anche parlato dell'Antennagate con l'iPhone 4, e ha sostenuto che durante l'uso quotidiano non ha mai notato alcun problema. Terminato il suo lavoro a tempo pieno in Apple durante gli anni 80, l'ex amico di Steve Jobs non è stato più coinvolto nella progettazione dei prodotti con la mela.
FONTE: ZD Net
Quanto è interessante?
0
Per Steve Wozniak le mappe Apple sono deludenti, ma non presentano difetti gravi

iPhone 5

iPhone 5
  • Produttore: Apple
  • Disponibile: 28/09/2012
  • Prezzo: 729 €
  • Sito Ufficiale: Link
    • Caratteristiche tecniche
    • +