Phil Schiller: “l'iPhone era una scommessa per Apple”

di

Nel corso della sua testimonianza nel processo Apple-Samsung, Phil Schiller ha fornito degli interessanti retroscena sulla creazione del primo iPhone, che è stato definito dallo stesso "una scommessa". "C'erano degli enormi rischi con il primo iPhone. Era una scommessa per l'azienda visto che stavamo facendo di nuovo bene con l'iPod. Abbiamo quindi deciso di investire tutte le nostre risorse (sia finanziarie che umane) nella creazione di questo nuovo prodotto" ha dichiarato il dirigente. Schiller ha inoltre rivelato che nei primi giorni di sviluppo il team che lavorava sul primo melafonino era composto da solo cento persone. Tali informazioni saranno fondamentali per il prosieguo del processo, che dovrà determinare la quantità di denaro che Samsung dovrà versare nelle casse di Apple.