Primi test sui nuovi Mac

di

I ragazzi di Geekbench hanno messo le mani su due nuovi Mac, entrambi equipaggiati con l'Ivy Bridge. Il nuovo chip Intel è molto più potente dei "vecchi" i7; il primo benchmark è stato eseguito su un fantomatico MacBookPro 9,1 con un Ivy Bridge i7 3829 ad una frequenza di 2,7 GHz, che ha mostrato performance migliori del 17% rispetto ai modelli Macbook Pro da 15 e 17 pollici con i7 Core. Un secondo test effettuato su un iMac13,2 con Core i7 3770 di prossima generazione e frequenza di 3,4 GHz ha riportato un punteggio leggermente più basso del primo modello a causa di un basso quantitativo di RAM: "solo" 4 GB.

Questi benchmark potrebbero sembrare falsi ma il codice riportato dalla scheda madre fuga ogni dubbio sull'autenticità dei modelli analizzati.
Primi test sui nuovi Mac