Project Composer: nuovo arrivo in casa Dropbox

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Chi conosce Dropbox sa che il famoso servizio di archiviazione cloud sta crescendo esponenzialmente in termini di popolarità e di nuove funzionalità. La compagnia sta impegnando molte risorse per aumentare la propria qualità e ampliare le possibilità offerte, soprattutto per quel che riguarda le necessità della propria clientela business.

Proprio per questo l’azienda di San Francisco sta attuando un’importante politica di acquisizione di startup potenzialmente integrabili nel proprio servizio, e si sta impegnando fortemente per permettere l’integrazione dello stesso nelle più importanti piattaforme disponibili sul mercato, come ad esempio Microsoft Office. Tra le novità da analizzare in quest'ottica c’è anche il recente “Project Composer”, una modalità che permette la condivisione di note in tempo reale tra più utenti, con la possibilità di condividere files e creare tabelle oltre al semplice testo. Un servizio ancora in fase di test e quindi ancora ad accesso limitato, che sembra molto simile a quello offerto in passato da HackPad, compagnia che è stato inglobata proprio da Dropbox qualche anno fa.
Project Composer: nuovo arrivo in casa Dropbox