Project Tango: primi esemplari nelle mani degli sviluppatori

di

Google è sempre in prima fila per quel che riguarda le innovazioni in campo tecnologico. Negli ultimi anni abbiamo assistito all’annuncio di diversi progetti in via di sviluppo (Google Glass in primis, ma anche Project Ara in collaborazione con Motorola) che hanno letteralmente fatto venire l’acquolina in bocca a noi appassionati di tecnologia. L’ultimo in ordine di tempo è stato Project Tango, uno smartphone in grado di “mappare” l’ambiente circostante e rappresentarlo in 3D. Il linkfilmato che ci ha svelato i primi dettagli è stato pubblicato alcune settimane fa, mentre in queste ore alcuni fortunati sviluppatori partecipanti ai beta test stanno ricevendo i primi dispositivi.

Uno dei developer ha pubblicato online dei video in cui vengono mostrate le ampie potenzialità di Project Tango. Il prototipo si rivela interessante perchè dimostra di poter essere utile in diversi settori, dalla domotica alla mappatura d’interni fino ad arrivare al gaming mobile. Google sarà più esplicita nei prossimi mesi, spiegandoci come intende procedere con lo sviluppo e soprattutto quando è intenzionata a lanciare il prodotto sul mercato. Nel frattempo godetevi i primi test con Project Tango.