Qualcomm annuncia un nuovo visore per la realtà virtuale

di
Importanti annunci dal fronte Qualcomm. La società, nota per i processori presenti nella maggior parte degli smartphone in commercio, ha in programma il lancio di un programma per tutti i produttori di visori basati sulla realtà virtuale, ma ha anche annunciato una partnership con Leap Motion.

Fondamentalmente, la compagnia vuole incoraggiare lo sviluppo e produzione di visori con caratteristiche differenti rispetto ai già noti Oculus Rift e HTC Vive.
Il kit di sviluppo, come battezzato da Qualcomm, è basato sul processore Snapdragon 835, ma include anche uno schermo con risoluzione di 2560x1440 pixel (l’equivalente del Gear VR), 4 gigabyte di RAM e 64 gigabyte di memoria interna. Nel visore sono anche presenti telecamere sia all’interno che all’esterno: quella interna include l’eye-tracking, mentre l’esterna permette di muoversi nell’ambiente di realtà virtuale.
Qualcomm non ha in programma la commercializzazione di questo visore, ma invita i produttori ad utilizzarlo per creare dei prodotti basandosi su questo kit di sviluppo, motivo per cui ha creato questo programma ed ha intenzione di invogliare le varie società a stringere partnership per espandere il mercato.
Il programma è aperto da oggi, mentre le spedizioni del visore per le società interessate partiranno nel secondo trimestre del 2017 ad un prezzo non note.

FONTE: The Verge